Ecco svelati i 5 imperdibili consigli su come personalizzare il tuo bagno

personalizzare il bagno

Spesso non si è abbastanza soddisfatti dell’ aspetto del proprio bagno, a volte troppo impersonale, a volte un po’ malconcio e molto lontano dall’ aspetto dei bagni da che si vedono sulle riviste. Grazie a qualche accorgimento il nostro bagno potrà fare il salto di qualità, sia grazie a dettagli estetici non troppo costosi e sia mediante un migliore utilizzo degli spazi più organizzato ed armonioso. I bagni infatti, specialmente quelli più datati, venivano trascurati in fase di progettazione mettendo a disposizione un’ area ridotta per questo locale che ad oggi per noi risulta molto importante; per questo motivo è importante sfruttare al meglio ogni angolino per non farlo risultare troppo opprimente.

1. Illuminazione

Come è risaputo, l’ illuminazione è un fattore essenziale per ogni stanza, aiuta a renderla più bella, a dare un’ impressione di grandezza maggiore ed una godibilità ed energia positiva. Per il bagno il discorso è valido ancor di più, trattandosi solitamente di un ambiente di ridotte dimensioni; in più la normativa non obbliga la presenza di una finestra (a patto che ci sia un impianto di ricircolo meccanico dell’ aria) e quindi non è difficile imbattersi in questa situazione: in questo caso giocherà un ruolo fondamentale l’ illuminazione artificiale, che se organizzata a regola d’ arte può offrire risultati sorprendenti del tutto simili alla luce naturale.

Illuminazione del bagno
Illuminazione del bagno

2. Specchi

Gli specchi sono un trucco molto utilizzato per far sembrare le stanze più grandi del solito, dando maggiore profondità, riflettendo la luce e gli elementi contenuti in essa. Questo discorso è valido ancor di più per il bagno se di dimensioni non eccelse ma soprattutto perchè in esso gli specchi hanno una funzione di utilità fondamentale. Il consiglio è, se possibile, di abbondare con gli specchi in particolar modo riguardo la loro superficie: più sarà grande lo specchio e migliore sarà l’ effetto ottenuto. Se possibile posizionare la superficie riflettente in maniera favorevole alla luce così da diffonderla al meglio e sostituire i vecchi specchi se risultano ormai opacizzati o malridotti: il risultato sarà garantito.

Specchio con cornice per il bagno
Specchio con cornice per il bagno

3. Colori

Se l’ idea è quella di rendere la stanza da bagno visivamente più ampia e rilassante è bene scegliere per i rivestimenti e la pittura dei colori chiari e naturali. La tinteggiatura dei muri è la prima mossa che consigliamo, in particolare se non avviene da qualche anno, considerando anche gli effetti negativi che il vapore che avrà causato negli anni. Per quanto riguarda i rivestimenti, se non è possibile sostituirli, si possono smaltare a piacimento preferendo una finitura lucida che aiuta la luce ad essere riflessa in modo ottimale. E’ consigliabile prendere spunto dai colori dei bagni da rivista e cercare di replicarne l’ effetto cromatico, in particolar modo se si vuole ottenere un effetto ‘centro benessere’.

4. Materiali

La scelta dei materiali non va trascurata mirando solo all’ economicità degli stessi, sia per la durata nel tempo e sia per l’ effetto estetico che soltanto i materiali di qualità possono offrire. E’ quindi consigliabile cercare le migliori soluzioni in base al rapporto qualità-prezzo senza protendere nè verso l’ una e nè verso l’ altra variabile.
Se si desidera ottenere un risultato naturale ed armonioso si puo’ ottenere un risultato d’ effetto preferendo mobili ed accessori in legno naturale.
Esso è disponibile in ogni colorazione: si preferirà in tonalità più tenui se si desidera un effetto relax oppure toni più scuri e decisi se si desidera un risultato molto deciso e di carattere.

Soluzioni salva-spazio

Per i bagni secondari, ma anche per quelli principali non tanto di rado, si ha a disposizione una superficie ridotta. Il consiglio primario è di non riempire troppo di suppellettili questi ambienti ma prevedere soltanto gli elementi fondamentali. Se ciò non bastasse, per risparmiare ulteriore spazio, è bene scegliere soluzioni a muro per portarotolo, portascopino, portasciugamani, portasapone, scaldasalviette, etc. Per una migliore armonia dell’ ambiente si possono preferire dei lavabi di ridotte dimensioni; lo stesso discorso è applicabile per i sanitari. Se il lavabo non prevede un mobile si può sfruttare lo spazio sotto di esso rendendolo contenitivo tramite accessori o moduli adattabili ad esso.
Se si è in fase progettuale è bene sottostare alle indicazioni di massima per una ottimale distribuzione degli elementi, ponendo la vasca o la doccia sotto l’ eventuale finestra. E’ possibile posizionare delle soluzioni salva-spazio di doccia e vasca adiacenti, eventualmente divise da lastre metalliche o vetri oscuranti, che garantiscano anche la necessaria privacy all’ interno dello stesso ambiente.

Materiali in legno chiaro per il bagno
Materiali in legno chiaro per il bagno

5. Stile

Nei bagni, come nell’ arredo in generale, il buon gusto vale più di mille mode. Per non sbagliare è sempre meglio non abbondare ma neppure deficere troppo. L’ eleganza deve essere il primo fine e per fare ciò si può prendere spunto dalle riviste di settore o dalle esposizioni in negozio.
Fatta questa premessa, ci sono diversi stili e correnti alla moda per quanto riguarda il bagno ma non bisogna mai perdere di vista l’ obiettivo principale di rendere questo locale gradevole in maniera oggettiva.
Ultimamente sta avendo molto successo lo stile ‘shabby chic‘ che è si adatta alla perfezione grazie alle sue caratteristiche, colori chiari e materiali naturali, che aiutano anche a dare un’ idea di spazio maggiore.
Ci sono poi gli amanti del ‘total white‘ che permette alla luce una diffusione massima, ma è bene prevedere sempre qualche elemento in colorazione argentea o aurea che impreziosisca l’ ambiente che in caso contrario rischierebbe di risultare eccessivamente sciatto.
Non passa mai di moda neppure il ‘vintage’ in particolare attraverso il recupero dei mobili antichi, di valore e fatti con materiali e particolari pregiati, che sempre più spesso vengono recuperati e rivalutati attraverso un bagno di colore.
Infine, linee pulite e colore è ciò che cercano gli amanti del contemporaneo e del moderno, con elementi realizzati con tecnologie che permettono dei dettagli futuristici ed inpensabili fino a pochi anni fa.

Bagno "Total White"
Bagno “Total White”

 

 

Questi erano dei piccoli accorgimenti utili per migliorare la propria stanza da bagno; la messa in pratica varierà da persona a persona in base ai propri gusti e le proprie necessità ma con un po’ di impegno e di buon senso sicuramente il risultato sarà migliorativo e soddisfacente. In caso contrario il consiglio è quello di affidarsi ad interior designer ed arredatori esperti.

Se ti è piaciuto questo articolo potrebbero interessarti anche i seguenti:
Ristrutturare il Bagno? scegli il Design!

Ristrutturare il bagno? Punta sul design!

Se il tuo bagno ormai vecchio e fuori moda non ti rappresenta più, una buona ristruttrazione può trasformarlo completamente. Prima di cominciare però, aggiornati su tutte le ultime tendenze di design, non potrai così sbagliare nella scelta di rivestimenti, sanitari ed accessori. E se manca il budget per una ristrutturazione, pui sempre optare per un intervento … Leggi tutto “Ristrutturare il bagno? Punta sul design!”

0 comments
arredo-bagno-online

Arredo Bagno Design: guida all’acquisto sicuro on-line

Al giorno d’oggi chi non ha mai acquistato piccoli oggetti online? In questo post scopriremo “piccoli dettagli” da valutare quando ci si appresta ad acquistare prodotti, più o meno costosi, online. Nello specifico parleremo di Sanitari e Mobili da Bagno perché essendo merce delicata, ha necessità di qualche accorgimento in più. Se ti è piaciuto … Leggi tutto “Arredo Bagno Design: guida all’acquisto sicuro on-line”

0 comments
piatto doccia mineralmarmo

Piatti Doccia Mineralmarmo effetto Pietra: la qualità al giusto prezzo

Tutti gli ambienti della casa con i loro relativi componenti d’arredo, sono sempre stati al centro dell’interesse di progettisti e produttori che ogni anno propongono nuove soluzioni e nuove tecnologie. Se ti è piaciuto questo articolo potrebbero interessarti anche i seguenti: Piatti Doccia Effetto Pietra, la nuova tendenza di Design Piatti doccia in mineralmarmo effetto … Leggi tutto “Piatti Doccia Mineralmarmo effetto Pietra: la qualità al giusto prezzo”

0 comments
Ecco come creare una Zona Doccia con le Pareti Walk-in

Ideare la zona doccia con le pareti Walk-in

Una delle tendenze più in voga del momento è installare nel proprio bagno una zona doccia priva di barriere e direttamente a filo pavimento. Ormai la fobia degli allagamenti a causa del box doccia installato a terra è passata. Se ti è piaciuto questo articolo potrebbero interessarti anche i seguenti: Canaline di scarico per la … Leggi tutto “Ideare la zona doccia con le pareti Walk-in”

1 comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *